Contenuto pagina
Mediateca Montanari e Biblioteca Federiciana

Segni trame intrecci nell'opera incisoria di Renato Bruscaglia

L'editoria sensibile

Rassegna dedicata al libro d'artista

INAUGURAZIONE VENERDÌ 23.09.2022 · ORE 17.30

INTERVENTI
Riccardo Tonti Bandini
Gastone Mosci
Marco Ferri

Mostra a cura di Marta Bruscaglia e Giordano Perelli

RENATO BRUSCAGLIA
Nato a Urbino nel 1921, Renato Bruscaglia frequentò quella Scuola del Libro che già prima della II Guerra Mondiale aveva raccolto molti protagonisti dell' Arte Grafica Italiana.
Proprio in quella Scuola del Libro, allora diretta da Francesco Carnevali, con la guida del Maestro Leonardo Castellani, Bruscaglia aderì alla disciplina dell'acquaforte, avvicinandosi più tardi all'area culturale generata dalla crescente notorietà di Giorgio Morandi incisore.
Dai primi anni '50 in poi Renato Bruscaglia ha percorso tutti i gradi più impegnativi della carriera artistica pubblica partecipando, dal 1955 al 1965, a tutte le edizioni della mostra dell' Incisione Italiana dell'opera Bevilacqua La Masa di Venezia.
Nel 1956 e nel 1962 fu invitato alla Biennale di Venezia.
Nel 1966 promotrici l'Accademia Raffaello e la Scuola del Libro, assieme ai colleghi ed amici Carlo Ceci e Pietro Sanchini, diede vita ai Corsi Estivi Internazionali di Tecniche dell'Incisione, svolgendo per oltre trent'anni l'insegnamento dell'Arte Calcografica.
Docente dell' Accademia di Belle Arti di Firenze, in anni difficili di contestazione assunse la direzione dell' appena costituita Accademia di Belle Arti di Urbino,
impegnando la parte più profonda del suo insegnamento alla salvaguardia dell' acquaforte, forma espressiva alla quale ha dedicato nel 1988 un manuale di
perfetta ricognizione della professione del mestiere e della disciplina intitolato: Incisione Calcografica e Stampa d'Arte, materiali, procedimenti, segni grafici.
Molti i riconoscimenti che, attraverso gli anni, Bruscaglia ha ottenuto con mostre e premi nelle principali città italiane e straniere.

L'esposizione è visitabile dal 23 settembre al 16 ottobre
nei giorni di apertura della Memo:
lunedì, martedì, mercoledì: 12.00 - 19.00
giovedì, venerdì, sabato: 10.00 - 19.00
domenica: 15.00 - 19.00

  • dal 23 settembre al 16 ottobre 2022

Copyright © 2022 Mediateca Montanari e Biblioteca Federiciana - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy